Crisi Irvo, otto dipendenti di Marsala a rischio. Solidarietà del sindaco

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

 Il sindaco Alberto Di Girolamo ha ricevuto a Palazzo Municipale il funzionario dell’IRVO Giacomo Manzo che, a nome dei colleghi dell’Ente, ha voluto rappresentare all’Amministrazione comunale la crisi finanziaria dell’Istituto Regionale Vite e Olio. Una grave situazione che investe l’Istituto – che assolve ad importanti funzioni istituzionali – e, di riflesso, gli stessi dipendenti (in totale 64, di cui 8 a Marsala).

“Le ripercussioni sono gravi e preoccupanti su più fronti, ha affermato il sindaco Di Girolamo. I ritardi che cominciano ad accumularsi per le certificazioni, di fatto, mettono in seria difficoltà l’attività produttiva delle Aziende. Drammatico, poi, il blocco degli stipendi dei lavoratori i quali, per senso del dovere e con responsabilità, continuano a svolgere i propri compiti.

Ai dipendenti e alle loro famiglie, conclude il sindaco Alberto Di Girolamo, esprimo la totale solidarietà di questa Amministrazione, chiedendo al Governo regionale di trovare immediate soluzioni. Le stesse che sono urgenti per l’IRVO, al fine di non bloccare la certificazione della qualità di vini ed oli, rischiando di compromettere ulteriormente un settore economico così importante qual è quello agricolo”. Per comprendere l’importanza che assume l’IRVO nel comparto enologico, basti pensare che lo scorso anno l’Istituto Regionale ha certificato oltre 100 milioni di bottiglie di vino.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: