Consip. Il 28 maggio la decisione del Gup Clementina Forleo su ufficiali, poltici e dirigenti pubblici

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

E’ fissata per il prossimo 28 maggio davanti al gup di Roma Clementina Forleo l’udienza preliminare della vicenda Consip. Sette le posizioni al vaglio tra cui l’ex ministro Luca Lotti, l’ex comandante generale dei carabinieri, Tullio Del Sette, l’ex generale dell’Arma Emanuele Saltalamacchia, l’imprenditore Carlo Russo, l’ex presidente di Publiacqua Firenze, Filippo Vannoni, l’ex maggiore del Noe Gianpaolo Scafarto e l’ex colonnello dell’Arma, Alessandro Sessa.

Nei confronti di Lotti i pm di piazzale Clodio contestano il reato di favoreggiamento così come per Saltalamacchia e Vannoni. Per Del Sette il reato ipotizzato è quello di rivelazione del segreto d’ufficio, a Russo i pm, invece, contestano il reato di millantato credito. Scafarto rischia il processo per l’accusa di rivelazione del segreto d’ufficio, falso e depistaggio.

Giancarlo Cavalleri

L’articolo Consip. Il 28 maggio la decisione del Gup Clementina Forleo su ufficiali, poltici e dirigenti pubblici proviene da FarodiRoma.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: