Formazioni Rapid Vienna-Inter: Icardi non risponde alla convocazione. In attacco spazio a Lautaro Martinez

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

Nasce sotto una cattiva stella la sfida di quest’oggi, ore 18:55, tra Rapid Vienna e Inter, valevole per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. A scuotere l’ambiente nerazzurro è il comunicato ufficiale emesso dal club di Corso Vittorio Emanuele che ha degradato Mauro Icardi dal ruolo di capitano, dirottando la fascia sul braccio di Samir Handanovic. Oltre a ciò, l’attaccante argentino, probabilmente indispettito da quanto accaduto, ha affermato di non sentirsela di scendere in campo all’”Allianz Stadion” di Vienna, non rispondendo, così, alla convocazione di Luciano Spalletti.

Perlomeno questo è quanto affermato dal tecnico di Certaldo, ieri, durante la consueta conferenza stampa della vigilia, spiegando i motivi per cui l’argentino non si sia aggregato con il resto della truppa interista. Situazione, quindi, particolarmente intricata per la Beneamata che giunge a quest’appuntamento dopo aver ritrovato la vittoria in campionato contro il Parma, tentando di cancellare, seppur parzialmente, quanto avvenuto precedentemente con il pareggio contro il Sassuolo, i due ko consecutivi al cospetto di Torino e Bologna, oltre all’eliminazione in Coppa Italia per mano della Lazio.

potrebbe interessarti ancheDove vedere Rapid Vienna-Inter, live streaming e diretta tv sedicesimi Europa League oggi ore 18.55

Il Rapid Vienna, invece, è ottavo nel proprio campionato austriaco, a quota 20, mentre in Europa League è approdato ai sedicesimi chiudendo al secondo posto nel gruppo G con 10 punti all’attivo, al pari del Villarreal ma con una peggior differenza reti negli scontri diretti.

Dirottando le attenzioni verso quelle che potrebbero essere le scelte di formazione, Spalletti si affiderà al 4-2-3-1 con il capitano Handanovic in porta, Cedric a destra, Asamoah a sinistra. Centralmente spazio al duo De Vrij-Miranda. Sulla mediana spazio a Vecino e Borja Valero, mentre sulla trequarti dovrebbero agire Politano, Nainggolan e Perisic a supporto dell’unica punta Lautaro Martinez.

potrebbe interessarti ancheInter, caso Icardi: addio alla fascia

Modulo a specchio per Dietmar Kuhbauer: Strebinger tra i pali, Muldur a destra, Potzmann sul fronte opposto. La coppia centrale di difesa sarà formata da Dibon e Barac. Sulla mediana fiducia a Schwab e Ljubicic, mentre sulla trequarti agiranno Murg, Knasmullner e Schobesberger a sostegno della punta centrale Alar. L’arbitro designato per dirigere il match è il tedesco Tobias Stieler.

notizie sul temaPartite Europa League sedicesimi di finale: orari e programma. In campo Inter, Lazio e NapoliCaso Icardi, l’argentino è convocato ma non si presenta alla partenza per ViennaInter – Lautaro è il nuovo Icardi?

The post Formazioni Rapid Vienna-Inter: Icardi non risponde alla convocazione. In attacco spazio a Lautaro Martinez appeared first on SuperNews.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: