Trapani, circo al lungomare Alighieri. Rizzi denuncia il dirigente dell’Asp e il sindaco

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

Torna alla carica e in difesa degli animali che si esibiscono nei circhi l’animalista Enrico Rizzi, Presidente del Noita Trapani (Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali).

Questa volta lo fa querelando Roberto Messineo, dirigente del “Servizio veterinario dell’Asp” di Trapani e il Sindaco, Giacomo Tranchida.

Ciò che si contesta con l’esposto è il reato di abuso d’ufficio.  "Il Lungomare Dante Alighieri non è riconosciuto come idoneo per l’attendamento dei circhi e lo ha confemato la stessa Azienda Sanitaria Provinciale – afferma Rizzi -. Ma il Comune dà lo stesso la concessione al circo e l’Asp (che aveva formalmente espresso dissenso) dopo pochi giorni affianca il Comune e rilasciare parere favorevole".

Rizzi si chiede cosa abbia fatto cambiare idea tanto da giustificare questo cambiamento rispetto alla valutazine negativa inziale. "Prima ancora, della tutela degli animali il mio appello è rivolto alla magistratura affinché la legge venga rispettata  – conclude Rizzi -".

 

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: