LAVORI IN CORSO. Dario Argento, Pupi Avati, Emma Dante, Matt Smith, I Soprano

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

Il maestro del brivido, Dario Argento, sta per tornare sul set. Sembrerebbero infatti imminenti l’inizio delle riprese del suo nuovo progetto, dopo l’ultimo Dracula 3D del 2012 che accese non poche delusioni.
Il mio nuovo film? Sto lavorando coi miei sceneggiatori, – ha dichiarato il regista – manca ancora un po’ di tempo. Abbiamo due o tre titoli in mente e poi decideremo. La protagonista sarà una donna per scelta della società che lo co-produce, americana. Lo gireremo in inglese. Quanti morti ci saranno? Almeno una quindicina“.
Ma il dettaglio che attualmente fa più discutere è la scelta in campo distributivo che non vede un passaggio nelle sale ma un diretto accesso nell’area streaming: “Il mio nuovo lavoro sarà un film diviso in 8 puntate. Dove andrà in onda? Vediamo, su Netflix o magari Amazon“.
Una sorta di mini-serie insomma. Riuscirà Argento a riportare in auge il talento confermato da una carriera di grandissime opere? Un riconoscimento in merito arriverà il prossimo 27 marzo, con il già annunciato David Speciale che gli verrà consegnato nel corso della 64a edizione dei Premi David di Donatello.
——————————————————————————————————————-
Approderà nelle sale nel corso del 2019 il nuovo film di Pupi Avati che, con Il Signor Diavolo, torna nel campo dell’horror-movie che tanto gli è stato caro in pellicole cult del passato.
Tratto dall’omonimo romanzo scritto dal regista stesso lo scorso anno, la pellicola si affaccia su un contesto rurale contaminato da superstizioni occulte e al limite della psicosi.
Questa la sinossi ufficiale: Anni Cinquanta, Italia. Il pubblico ministero Furio Momentè sta raggiungendo Venezia da Roma, inviato dal tribunale per un processo delicato. Un ragazzino di quattordici anni ha ucciso un coetaneo, e la Curia romana vuole vederci chiaro, perché nel drammatico caso è implicato un convento di suore e si mormora di visioni demoniache. All’origine di tutto c’è la morte, due anni prima, di Paolino Osti. Malattia, hanno detto i medici, ma secondo Carlo, il suo migliore amico, Paolino è morto per una maledizione: Emilio lo ha fatto inciampare mentre, in chiesa, portava l’ostia consacrata per la comunione. Sacrilegio… E Paolino sul letto di morte avrebbe mormorato: “Io voglio tornare”. “Far tornare” l’amico per Carlo è diventata un’ossessione che ha messo in moto oscuri rituali e misteriosi eventi. Fino alla morte di Emilio, ucciso da Carlo con la fionda di Paolino. Almeno così pare.
Nel cast troveremo Gabriel Lo Giudice, Gianni Cavina, Alessandro Haber, Lino Capolicchio, Andrea Roncato, Massimo Bonetti e Chiara Caselli.

IL TRAILER:

——————————————————————————————————————-
Hanno preso il via l’11 marzo le riprese de Le sorelle Macaluso, secondo lungometraggio di Emma Dante dopo l’ottimo esordio alla regia cinematografica con Via Castellana Bandiera.
Tratto dall’omonima pièce teatrale dell’autrice, il film è interpretato da Alissa Maria Orlando, Susanna Piraino, Anita Pomario, Eleonora De Luca, Viola Pusatieri, Donatella Finocchiaro, Serena Barone, Simona Malato, Laura Giordani, Maria Rosaria Alati, Rosalba Bologna, Ileana Rigano.
Scritto dalla stessa Emma Dante con Elena Stancanelli e Giorgio Vasta, Le sorelle Macaluso è una produzione Rosamont e Minimum Fax Media con Rai Cinema e uscirà nelle sale nel corso del 2020 distribuito da Teodora Film.
Sinossi: Maria, Pinuccia, Lia, Katia, Antonella. L’infanzia, l’età adulta e la vecchiaia di cinque sorelle nate e cresciute in un appartamento all’ultimo piano di una palazzina nella periferia di Palermo. Una casa che porta i segni del tempo che passa come chi ci è cresciuto e chi ancora ci abita. La storia di cinque donne, di una famiglia, di chi va via, di chi resta e di chi resiste.
——————————————————————————————————————-
Se nell’attesissimo Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino le vicende legate alla setta di Charles Manson faranno solo da sfondo alla pellicola, nel progetto di Mary Harron (American Psycho) i tragici avvenimenti sono affrontati nel modo più diretto e disturbante che la valorosa regista conosce.
Charlie Says è un racconto che si avvale dello sguardo in prima persona delle ragazze cadute sotto l’influenza di Manson e autrici materiali degli omicidi: Leslie Van Houten, Patricia Krenwinkel e Susan Atkins, interpretate rispettivamente da Hannah Murray, Sosie Bacon e Marianne Rendón.
Nel ruolo di Karlene Faith, la giovane donna che ebbe il compito di riabilitare mentalmente le tre donne in carcere e autrice del libro “Life Beyond the Cult. The Long Prison Journey of Leslie Van Houten” su cui si basa parte del film, troviamo il volto di Merritt Wever.
Il magnetico e squilibrato Charles è stato affidato invece a Matt Smith, celebre undicesimo dottore della serie sci-fi Doctor Who.
Presentato allo scorso Festival del Cinema di Venezia, l’uscita nelle sale americane è fissata al prossimo 10 maggio.

IL TRAILER:

——————————————————————————————————————-
E’ stata finalmente annunciata una data d’uscita per Newark, titolo definitivo dell’attesa pellicola prequel della serie cult I Soprano.
La Lionsgate ha attestato il rilascio per le sale statunitensi al 25 settembre 2020, permettendo così una probabilissima partecipazione del film ai festival internazionali più ambiti, da Venezia a Toronto.
Diretto da Alan Taylor sulla base di una sceneggiatura scritta da David Chase (ideatore della celebre serie) con Lawrence Konner, Newark sarà ambientato negli anni ’60, principalmente durante i terribili scontri in New Jersey che coinvolsero le comunità afroamericane e italoamericane dello Stato.
Grandi nomi segnano un cast col difficile compito di portare nuovo spirito ad uno dei prodotti qualitativamente più alti del piccolo schermo: il protagonista Alessandro Nivola che interpreterà il personaggio di Nick Moltisanti, Jon Bernthal, Vera Farmiga, Corey Stoll, Ray Liotta, Billy Magnussen e Michael Gandolfini, il quale darà vita alla versione più giovane di Tony, il ruolo che ha reso suo padre James un mito assoluto ed intramontabile.

L’articolo LAVORI IN CORSO. Dario Argento, Pupi Avati, Emma Dante, Matt Smith, I Soprano proviene da SentieriSelvaggi.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: