La Gazzetta sulla squalifica a Diego Costa: “La Var vi ascolta”

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

gazzetta squalifica diego costa tecnologia

La Gazzetta svela una curiosità interessante sulla colossale squalifica commissionata a Diego Costa per gli insulti all’arbitro durante la partita con il Barcellona di sabato scorso.

“Per arrivare al verdetto non si è ricorso a improbabili letture del labiale né ci si è affidati totalmente alla buona fede e al buon udito dell’arbitro. No, Diego Costa è stato incastrato in maniera inconfutabile perché avendo proferito le proprie ingiurie a pochi centimetri dalla faccia di Gil Manzano il suo microfono, collegato con la sala Var e con i suoi assistenti, ha ascoltato e amplificato tutto. Una cosa questa dell’innovazione tecnologica, che i calciatori dovranno tenere bene a mente al momento di andare a protestare con il fischietto di turno”.

E’ stata dunque la tecnologia ha castigare il giocatore spagnolo e a permettere di individuare senza alcun dubbio le parole proferite all’arbitro. Un utilizzo della tecnologia che apre nuove porte e che, conclude la Gazzetta, “stabilisce un precedente che naturalmente farà scuola in Italia, in Germania, in Champions League e ovunque ci sia la Var”.

L’articolo La Gazzetta sulla squalifica a Diego Costa: “La Var vi ascolta” sembra essere il primo su ilNapolista.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: