Pro14, un venerdì sera da Leoni: il Benetton affronta Munster

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

ph. Ettore Griffoni

Tutti gli occhi su Monigo. A Treviso non ci sarà solo una tribuna ben nutrita in attesa di una delle grandi europee, ma la maggior parte delle attenzioni di questa penultima giornata di Pro14 si volgeranno verso il Veneto per un verdetto che può essere quasi definitivo. Già di per sé, questa è una buona notizia per il rugby italiano.

L’ospite di giornata è il Munster, secondo nella conference A e speranzoso di non perdere terreno rispetto alla capolista Glasgow per provare una zampata finale che varrebbe l’accesso diretto alle semifinali del campionato.

Le due squadre non si affrontano da più di un anno e mezzo: per via della struttura del campionato compagini di differenti gruppi si scontrano solo una volta all’anno, e il precedente incontro risale alla prima giornata dello scorso torneo, il primo settembre 2017.

Ci sono però concrete possibilità che Benetton e Munster tornino ad affrontarsi presto: se le cose in classifica dovessero mantenersi come sono adesso fino alla fine della stagione regolare, ovvero con Munster secondo e Benetton terzo nell’altra conference, sarebbe questo l’abbinamento dei quarti di finale.

La squadra di Limerick arriva a Treviso con una formazione molto rimaneggiata rispetto alla settimana scorsa: sono ben undici i cambi e solo quattro giocatori mantengono il posto in squadra. La mossa è senz’altro una tutela verso i giocatori di maggior importanza che saranno impiegati nel prossimo weekend nella semifinale di Champions Cup.

Non per questo, le seconde linee messe in campo da Munster devono essere prese sottogamba: l’estremo Mike Haley ha dimostrato settimana scorsa contro i Cardiff Blues di poter essere un pericolo letale, Alby Mathewson è uno che ha vestito la maglia degli All Blacks, e i due flanker Chris Cloete e Jack O’Donoghue sono duri come pietra e ruvidi come carta vetrata.

Mettete tutto agli ordini del sergente Billy Holland in seconda linea e la missione del Benetton sembra meno agile di quanto possa esserlo stato di primo acchito.

Da par loro, i Leoni biancoverdi hanno qualità e urgenza necessari per ruggire. Lo staff tecnico si è affidato alle consuete certezze, con l’unica incognita rappresentata dalla coppia di centri formata da Marco Zanon e Tommaso Benvenuti. L’infortunio di Luca Morisi arriva in un momento ottimo per il primo centro, mentre quello di Alberto Sgarbi lascia scoperta la casella ‘numero 12 di impatto’.

La differenza per i padroni di casa la può fare una panchina che non abbassa il livello della squadra quando entra in campo, mentre le riserve di Munster sembrano avere minore qualità. La partita si gioca alle ore 20:00 italiane agli ordini del gallese Ben Whitehouse. La diretta televisiva è su DAZN, che trasmetterà anche l’altro incrocio decisivo fra Edinburgh e Ulster, che si giocherà quasi in contemporanea.

Benetton: 15 Jayden Hayward, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Marco Zanon, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan (c), 9 Dewaldt Duvenage, 8 Toa Halafihi, 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Irné Herbst, 3 Marco Riccioni, 2 Luca Bigi, 1 Nicola Quaglio
A disposizione: 16 Hame Faiva, 17 Cherif Traore, 18 Simone Ferrari, 19 Marco Lazzaroni, 20 Giovanni Pettinelli, 21 Tito Tebaldi, 22 Antonio Rizzi, 23 Tommaso Iannone

Munster: 15 Mike Haley, 14 Darren Sweetnam, 13 Sammy Arnold, 12 Dan Goggin, 11 Shane Daly, 10 JJ Hanrahan, 9 Alby Mathewson, 8 Gavin Coombes, 7 Chris Cloete, 6 Jack O’Donoghue, 5 Billy Holland (c), 4 Fineen Wycherley, 3 Stephen Archer, 2 Rhys Marshall, 1 Jeremy Loughman
A disposizione: 16 Kevin O’Byrne, 17 Liam O’Connor, 18 Ciaran Parker, 19 Darren O’Shea, 20 Dave O’Callaghan, 21 Neil Cronin, 22 Bill Johnston, 23 Alex McHenry

 

L’articolo Pro14, un venerdì sera da Leoni: il Benetton affronta Munster sembra essere il primo su On Rugby.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: