Sicurezza sul lavoro, presidio in Regione contro i tagli all’INAIL

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

“Fermiamo le morti sul lavoro” è lo slogan del presidio unitario organizzato da Cgil, Cisl e Uil Lombardia per il prossimo 17 aprile (dalle 9,30 alle 12) contro le decisioni del governo che tagliando le risorse all’INAIL ha ridotto le rendite e gli indennizzi per infortuni e malattie professionali.

 

 

La risposta delle istituzioni lombarde è lenta e insufficiente

I sindacati hanno chiesto un incontro a Regione Lombardia perché ritengono che di fronte alle scelte del Governo e ai dati degli infortuni sul lavoro la risposta regionale sia lenta e insufficiente. Cgil Cisl Uil sollecitano Palazzo Lombardia a rafforzare il piano straordinario dei controlli approvato nel 2018, attraverso una rimodulazione che preveda l’impiego di ulteriori risorse incassate dalle Ats per le sanzioni applicate nel 2018; ad aggiornare il piano regionale amianto; a definire il piano straordinario 2019-2033 potenziando le politiche di prevenzione e di tutela della salute nel lavoro.

 

 

 

 

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: