Gomme estive e invernali: la guida di Hankook

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine


Da diversi anni ormai gli automobilisti utilizzano alternativamente pneumatici estivi e invernali. Ma quali sono le differenze tra loro? Come facciamo a riconoscerli? Su quali criteri possiamo basarci nella scelta? Indipendentemente dalle proprie esigenze, è fondamentale scegliere i prodotti di miglior qualità, realizzati dai costruttori più affidabili. Gomme di alto livello sul lungo termine offriranno anche un risparmio economico, perché un eccellente pneumatico consentirà di ridurre in modo considerevole i rischi d’incidente. Ad esempio i prodotti Hankook, disponibili per tutte le categorie di veicoli leggeri e pesanti, estivi e invernali: eccellenti prestazioni di aderenza senza rinunciare a comfort ed efficienza energetica.

 

Pneumatici estivi: le differenze

In uno pneumatico estivo le esigenze sono molto diverse rispetto a quelle di una gomma invernale. La sua mescola è più dura, proprio perché ne è previsto l’utilizzo ad alte temperature. Il battistrada deve offrire il miglior compromesso tra prestazione sull’asciutto e in curva, capacità di drenare l’acqua e necessità di ridurre quanto possibile la resistenza al rotolamento; causa, questa, di consumo non solo della gomma stessa ma anche di carburante, un danno sia economico che ambientale, poiché all’incremento dei consumi aumentano anche le emissioni inquinanti e climalteranti. Va anche tenuto in considerazione il rumore di rotolamento, perché incide sul comfort di marcia e sull’inquinamento acustico esterno. Di conseguenza in uno pneumatico estivo il battistrada è meno ruvido e dispone di un minor numero d’intagli.

 

Hankook Ventus e Kinergy, pneumatici estivi di eccellente qualità

La gamma Hankook propone tra i pneumatici estivi il nuovo Ventus S1 evo3 (codice modello K127): un prodotto della linea Ultra High Performance con eccezionale aderenza sul bagnato, senza compromettere la maneggevolezza sull’asciutto, grazie alle specifiche scanalature ad incastro. Inoltre la mescola Aqua Pine contiene materiali grezzi come la resina estratta dalle conifere e l’olio vegetale; essi vengono miscelati tramite tecnologie avanzate, in modo da aumentare la rigidità del battistrada, per garantire quindi prestazioni eccellenti sul bagnato e notevole stabilità.

prosegui la lettura

Gomme estive e invernali: la guida di Hankook pubblicato su Autoblog.it 17 aprile 2019 14:35.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: