Londra: proseguono i blocchi di extinction rebellion. Repressione della polizia

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

Dura repressione della polizia britannica contro la protesta ambientalista promossa da ieri nel centro di Londra dalla coalizione Extinction Rebellion per chiedere un cambio di passo sui cambiamenti climatici.

Oltre 100 persone sono state arrestate da Scotland Yard fra la serata e la prima mattina di oggi per…ostacolo al traffico. Nella notte, finito il corteo, parte dei manifestanti si è organizzata per mantenere un presidio notturno di tende. La polizia lo ha autorizzato solo nella zona di Marble Arch, ma picchetti sono stati creati anche sul ponte di Waterloo, a Oxford Circus e in Parliament Square: aree già bloccate a lungo ieri.

In totale le persone in stato di fermo sono salite così a 113, incluse 5 accusate d’aver mandato in frantumi ieri l’ingresso della sede londinese del colosso petrolifero anglo-olandese Shell.

Ceru compagno del Paci Paciana di Bergamo che vive e lavora a Londra  Ascolta o scarica

da Radio Onda d’Urto

L’articolo Londra: proseguono i blocchi di extinction rebellion. Repressione della polizia sembra essere il primo su Osservatorio Repressione.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: