Nuovo San Siro, ecco il progetto Milan-Inter: a maggio l’esame in Comune

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

Come riportano Gazzetta e Corriere della Sera, Inter e Milan sono fermamente convinte di lasciare il Meazza, per costruire un nuovo stadio insieme. L’annuncio vuole rappresentare un chiaro passo avanti in questa direzione, ma anche un monito al Sindaco Beppe Sala, che aveva chiesto in passato cosa volessero fare le due squadre, ed ecco la risposta. Secondo la Gazzetta dello Sport, l’amministrazione comunale, non ha mai lasciato intendere di voler lasciare abbandonato San Siro, bensì di volerlo restaurare, ma neanche si sarebbe tirata indietro verso la costruzione di una struttura nuova. Se ne stanno quindi occupando in prima linea  Paolo Scaroni, presidente rossonero, e Alessandro Antonelli, ad neroazzurro.

Riguardo i tempi l’Inter avrebbe voluto incontrare il sindaco a metà del prossimo mese mentre il Milan preme che si faccia prima. L’impianto avrà una capienza di 55-60mila spettatori e durante la costruzione chiaramente le squadre continueranno a giocare a San Siro, ma successivamente il Meazza verrà abbattuto nel giro di sei mesi, in una seconda fase. La costruzione avverrà sulla base di un report, che deve essere approvato e saranno  presenti anche un centro commerciale, dei parcheggi, aree verdi e alberghi. La costruzione si troverà proprio accanto al Meazza. 

potrebbe interessarti ancheChampions League, la “Scuola calcio” Ajax ricorda tanto il Milan di Sacchi

Le parole di Marotta

E’ un asset patrimoniale fondamentale e deve avere certe caratteristiche: senso di ospitalità, debellare la violenza, senso di appartenenza perché i tifosi si devono sentire nella loro casa. E tutto questo porta anche ad un aumento di ricavi. Uno stadio non vissuto come una cattedrale nel deserto vissuta ogni 15 giorni, ma come un entità dove vivere la socialità tutti giorni garantisce un introito fondamentale. Lo abbiamo visto con la Juventus Stadium, dal 2010 quando eravamo al Comunale e gli introiti erano sui 6 milioni , ora si viaggia sui 50- 60. Questo sottolinea come gli introiti da stadio siano una voce importante e rilevante”. 

potrebbe interessarti ancheInter, il piano Marotta: via Icardi e (forse) Spalletti

 

notizie sul temaInter, Wanda Nara querela la sorella di Mauro Icardi: “Cerca notorietà”Torino, Cairo attacca il Milan:”Rossoneri favoriti? Qualche domanda me la faccio”Milan-Lazio, polemica infinita: accuse a Lucas Leiva

The post Nuovo San Siro, ecco il progetto Milan-Inter: a maggio l’esame in Comune appeared first on SuperNews.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: