Sagra della “pié fritta” a Fontanelice (Bologna)

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

La festa si svolge ogni anno il Lunedì dell’Angelo con distribuzione fin dalle prime ore della mattina della gustosa “piè” accompagnato da salumi, formaggi e il Sangiovese, musica e passeggiate in calesse con il somarello Giulio. La “pié” altro non è che il diminutivo dialettale di piadina, fatta con farina, zucchero, sale, latte, acqua, olio e lievito: è buona da sola o accompagnata con salumi e formaggi preferibilmente teneri, ottima anche con miele e marmellata. Nella giornata di festa, saranno presenti oltre 60 bancarelle per il tradizionale mercato, il luna park e presso l’asinodromo (campo sportivo) saranno ospitati i tradizionali somari. Fontanelice è un piccolo borgo di 1900 abitanti nelle colline tosco romagnole. Sorge accanto al fiume Santerno nella verde vallata ricca di frutta (fragole, ciliegie, albicocche, pesche, mele, pere, marroni, uva, kiwi) e di ottimo vino. Il paese è associato alle Città del Vino e ai Comuni Fioriti è ricco di allevamenti bovini da carne di razza romagnola, di bovini da latte con produzioni artigianali di formaggi e di ovini.

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: