Tutte le strade portano a Roma: dalla trama alle location da favola

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

Sarah Jessica Parker

Tutte le strade portano a Roma ha visto insieme Sarah Jessica Parker e Raoul Bova in una commedia romantica e divertente. Scopriamo le location in cui è stato girato il film!

Tutte le strade portano a Roma ha permesso agli spettatori di tutto il mondo di scoprire alcune delle tante meraviglie che arricchiscono il nostro paese. Il viaggio è partito da New York, per poi spostarsi nei meravigliosi paesaggi italiani: Firenze, Perugia e Roma sono solo alcune delle città in cui è stato girato il film. Oltre alle vie più famose, anche delle località più inedite sono state scelte dai registi per far assaporare a tutto il mondo le bellezze che ci circondano.

Scopriamo più nel dettaglio alcune location in cui sono state girate le riprese del film romantico che ha unito Raoul Bova e Sarah Jessica Parker e la trama della pellicola.

La trama di Tutte le strade portano a Roma

Il film racconta della difficile relazione tra Maggie, una quarantenne di New York interpretata da Sarah Jessica Parker, e la figlia Summer, una ragazza dal carattere ribelle. Quando il rapporto sembra non essere più recuperabile, mamma e figlia decidono di fare un viaggio alla scoperte dell’Italia. Qui Maggie incontra un vecchio amore, Luca, interpretato da Raoul Bova, che le fa tornare di nuovo le farfalle nello stomaco!

Se la seconda volta potrebbe essere quella buona, Summer cercherà in tutti i modi di rovinare il rapporto della mamma con la nuova fiamma. Ad aiutare nell’impresa anche la nonna stravagante – quasi come la nipote – cantante ed ex figlia dei fiori.

Da New York all’Italia: le location di Tutte le strade portano a Roma

A differenza dei soliti film americani in cui la Grande Mela è il punto di approdo, in Tutte le strade portano a Roma la situazione è ribaltata. New York rappresenta il punto di partenza di questo viaggio, unico ed intenso. Empire State Building, Central Park, World Trade Center e Freedom Tower si vedono solo all’inizio delle riprese, per poi lasciare spazio ad ampie campagne, ville e paesaggi tipicamente italiani.

Dopo un lungo viaggio a bordo di Alitalia, mamma e figlia sono atterrate all’aeroporto di Perugia, città in cui sono state girate le prime scene del film. Si è poi passati lungo la periferia di Firenze e Pisa, scendendo verso sud in direzione Roma. Durante il tragitto sono state tante le meraviglie da vedere, tra cui il Lago di Martignano e il Lago di Albano.

Roma: il punto di approdo della storia

La storia non poteva che concludersi nella Capitale Eterna, con gli scorci e i monumenti in grado di lasciare tutti senza fiato. Tra i dettagli più belli della città laziale sono stati scelti monumenti come la Fontana dell’Acqua Paola, già celebre grazie al film di Paolo Sorrentino La Grande Bellezza, e il Ponte Palatino.

Anche Lungotevere Castello, Castel Sant’Angelo e Isola Tiberina sono comparse nelle riprese del film; non potevano ovviamente mancare il Colosseo, San Pietro, l’Altare della Patria e Piazza Navona. Dopo l’importante tour nella città antica, la scena finale è poi stata girata sulla terrazza del Giardino degli Aranci, un grande parco posto sul colle Avellino.

La colonna sonora di Tutte le strade portano a Roma

Tra le canzoni che accompagnano durante il film, una è di un noto nome italiano: il cantate romano Tiziano Ferro ha infatti potuto prendere parte al film con un suo singolo molto conosciuto in Italia. Mentre Sarah Jessica Parker e Raoul Bova si trovano a bordo di una panda gialla anni Ottanta, nell’autoradio parte La differenza tra me e te come sottofondo ad una scena super romantica!

 

Mia Immagine

Richiedi informazioni per finanziamenti e agevolazioni

Mia Immagine

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: