Oms: la sindrome da ‘burnout’ è ufficialmente un “fenomeno lavorativo”

Condividi

L’ansia e lo stress sul lavoro, la sindrome da ‘burnout’, è da oggi ufficialmente un “fenomeno lavorativo”, ma “non una malattia”. Lo precisa l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che ha incluso il ‘burnout’ nella nuova versione dell’undicesima International Classification of Diseases (Icd-11). Nel documento la sindrome è inserita nel capitolo “dei fattori che influenzano lo stato di salute”: “le persone contattano i servizi sanitari per questo fenomeno, ma non è classificabile come malattia o condizione medica”.

Secondo l’Oms, “il burnout è una sindrome che deriva dallo stress cronico che si crea sul posto di lavoro e che non è stato gestito bene. È caratterizzato da tre dimensioni: esaurimento fisico e mentale, distacco crescente dal proprio lavoro e una ridotta efficienza”.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per info agevolazioni e finanziamenti

[ Fonte articolo: Rai News ]

L’articolo Oms: la sindrome da 'burnout' è ufficialmente un "fenomeno lavorativo" proviene da Notizie Oggi.