Sul motorino rubato, senza casco e con la droga: denunciato e multato

Foto d’archivio

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per info agevolazioni e finanziamenti

 

Notte di controlli per gli agenti del Commissariato di P.S. di Senigallia, diretto dal vice questore Agostino Licari, in azione con la Sezione Polizia Stradale di Ancona e della Unità Cinofile della Questura di Ancona. Le pattuglie sono state impegnate in servizi straordinari di controllo del territorio che sono stati eseguiti in prossimità delle principali arterie stradali e dei luoghi di divertimento per i giovani. I servizi di stanotte si inseriscono in un piano di prevenzione e contrasto, rinforzato in corrispondenza della stagione estiva, predisposto dal Questore di Ancona, diretto a garantire l’incolumità e la sicurezza delle persone specie in occasione di eventi che attirano, nella nostra città, migliaia di presenze , specialmente giovani. Nel corso delle attività di polizia sono state controllate oltre 85 persone, alcune delle quali pregiudicate, e circa 50 veicoli, diversi dei quali con targhe straniere. Sempre in primo piano è l’attività di contrasto al fenomeno dello spaccio e dell’uso di stupefacenti.

In questo ambito, sempre molto alta è l’attenzione da parte degli agenti del Commissariato di Senigallia che effettuano costanti servizi di controllo in prossimità dei luoghi frequentati dai giovani o in alcune aree della città in cui sono soliti stazionare soggetti dediti all’uso di stupefacenti. Nel corso di questi servizi i poliziotti, transitando per il lungomare Alighieri hanno notato un gruppo di ragazzi che stazionavano all’interno di un cortile di un palazzo i cui residenti in passato hanno lamentato strani movimenti e rumori molesti. Gli agenti hanno proceduto al controllo del gruppo di giovani e fra questi ce n’era uno di appena 17 anni, di origini sudamericane, che tentava di nascondersi dietro un muro per gettare qualcosa. I poliziotti hanno notato il gesto e lo hanno bloccato, recuperando per terra un oggetto utilizzato per la frantumazione di sostanza stupefacente ed un involucro risultato contenere qualche grammo di sostanza del tipo marijuana. Gli agenti dopo aver fatto intervenire il genitore del giovane provvedevano a segnalarlo alla Prefettura in qualità di assuntore ed al sequestro dello stupefacente.

Trovandosi poi in zona via Sanzio, gli agenti del Commissariato di Polizia, hanno notato un soggetto di mezza età a bordo di un ciclomotore senza casco e gli intimavano l’alt. Hanno Identificato l’uomo, S.E. di anni 50 circa, con pregiudizi penali, e hanno proceduto ad effettuare i controlli sul mezzo che risultava di proprietà di un altro soggetto. Quest’ultimo, contattato, ha riferito di aver subito il furto del ciclomotore giorni addietro e si è recato a sporgere denuncia. Nel frattempo i poliziotti hanno verificato che la targa non aveva copertura assicurativa. Gli agenti dunque hanno elevato le sanzioni relative alla guida senza casco e senza copertura assicurativa, e denunciato il soggetto per il reato di ricettazione. L’uomo alla guida inoltre è stato trovato in possesso di un involucro poi risultato contenere una dose di hashish e dunque è stato segnalato in Prefettura. Altri quattro giovani sono controllati nell’ ambito dei servizi straordinari in prossimità di un evento sul lungomare Mameli e del Mamamia, e sono stati trovati in possesso di diversi grammi di cocaina, hashish e marijuana. Tutti e quattro sono stati segnalati in Prefettura e la sostanza sequestrata.