Ucciso a coltellate, arrestato fidanzato della figlia

Ucciso a coltellate, arrestato fidanzato della figlia

(Fotogramma)

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per info agevolazioni e finanziamenti

Una relazione sentimentale tra la figlia minore della vittima e un giovane ostunese, L.M. di 20 anni. E’ la ricostruzione fatta dalla Squadra Mobile della Questura di Brindisi, e dal commissariato di Ostuni circa le motivazioni dell‘omicidio di Giuseppe Maldarella, 44 anni, commerciante, avvenuto ieri sera a Ostuni.

"); }
else
{ document.write("

 

"); }

Il 20enne è stato arrestato. Sarebbe stato lui ad accoltellare il padre della sua fidanzata verso le 22,50. Gli agenti intervenuti in via Garibaldi, angolo via Fogazzaro hanno subito riconosciuto il ferito che era adagiato sul sedile anteriore dell’auto condotto dalla moglie e presentava ferite da taglio. Soccorso dal 118 e trasportato all’ospedale, poco dopo è deceduto. Nel frattempo, all’ospedale di Fasano sempre nella serata di ieri, sono giunti, con ferite alle braccia, altre due persone. Il delitto, o comunque la lite, tra la vittima e altre persone, secondo quanto accertato, si è consumato all’interno di un’abitazione in via Massimo D’Azeglio e nelle immediate vicinanze.
Sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Squadra Mobile e del Commissariato per ricostruire in ogni dettaglio la dinamica del fatto di sangue. Nella lite sarebbe rimasto coinvolto anche il padre di L.M.  

"); }
else
{ document.write("

 

"); }

[ Fonte articolo: ADNKRONOS ]

L’articolo Ucciso a coltellate, arrestato fidanzato della figlia proviene da Notizie Oggi.