Effettua la tua ricerca su tutta la rete #adessonews

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

Sei interessato ad una finestra davvero efficacie per dare visivilità alla tua azienda? Questo spazio potrebbe essere tuo "oltre 10.000 visite giornaliere" Richiedi informazioni

Agevolazioni sulle ristrutturazioni

Detrazioni sull’acquisto di mobili: quali elementi sono compresi?

Le detrazioni per l’acquisto di mobili si riferiscono a particolari categorie di arredi. Vediamo nel dettaglio quali elementi rientrano nel bonus mobili. Va detto che le agevolazioni sull’acquisto di mobili comprendono due grandi categorie: elementi d’arredo e grandi elettrodomestici. Gli elettrodomestici devono avere classe energetica non inferiore alla A+( eccezion fatta per i forni che possono fruire del bonus mobili già in classe A). Per avere un quadro più chiaro di che cosa comprende il bonus mobili, si riportano esempi di arredi su cui vigono le agevolazioni fiscali: letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi e gli apparecchi di illuminazione che costituiscono un necessario completamento dell’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione. Non rientrano invece nel piano di agevolazioni sulle ristrutturazioni tutti i complementi d’arredo considerati primari – cioè fissi – quali porte, pavimentazioni e anche elementi che afferiscono all’ambito delle finiture secondarie come tende, tendaggi e biancheria per la casa di vario genere.

Source

Mia Immagine

Info: Finanziamenti e Agevolazioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: