La rete Adessonews è un aggregatore di news è pubblica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.  Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli  in qualsiasi momento clicca qui.  Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza.

Cerca: Agevolazioni Finanziamenti Norme e Tributi sulla rete ADESSONEWS

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
#adessonews
Nostri Servizi

Agevolazioni contributive

Spazio pubblicitario riservato ad inserzionista "Italia Servizi"

Richiedi informazioni sui prodotti Italia Servizi

Elenco servizi: agevolazioni, finanziamenti, norme e tributi.

Operativi su tutto territorio Italiano

 

ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi.

INFRATRENTADUENNI

  • Gli imprenditori di età inferiore ai 32 anni che si sono iscritti per la prima volta in qualità di titolari alle Gestioni Art/Com nell’anno 1998 hanno avuto la facoltà di differire, a domanda, il versamento dei contributi dovuti per i due anni successivi all’iscrizione, per un importo pari al 50% dei contributi stessi. Tale pagamento rateale deve avvenire in 16 rate trimestrali, utilizzando i bollettini di c/c postale inviati periodicamente dall’Inps.
  • Gli imprenditori di età inferiore a 32 anni, iscritti per la prima volta in qualità di titolari alle gestioni Art/Com, nel 1999-2000-2001, pagano i contributi con la riduzione del 50%.

L’agevolazione riguarda anche gli eventuali familiari collaboratori del nuovo iscritto, anch’essi iscritti per la prima volta e, come il titolare, di età inferiore a 32 anni.
Per l’ammissione al beneficio, che non influirà sulla posizione assicurativa degli iscritti, nei confronti dei quali sarà accreditato l’intero importo dei contributi dovuti in relazione ai periodi di effettiva attività, non è richiesta specifica domanda, basta l’iscrizione negli anni 1999, 2000 e 2001.

N.B. La riduzione dei contributi dovuti non può essere riconosciuta ai soggetti che abbiano prodotto domanda di iscrizione oltre il termine del 31 dicembre 2001, anche se l’inizio dell’attività lavorativa è anteriore a tale data. In tali casi è da ritenersi ininfluente, ai fini dell’applicazione dell’agevolazione contributiva, il rispetto del temine di 30 giorni previsto per l’iscrizione.

ULTRASESSANTACINQUENNI

  • A decorrere dal 1° gennaio 1998, previa presentazione di apposita domanda, artigiani e commercianti (titolari d’impresa o collaboratori familiari) con più di 65 anni di età, già pensionati presso le gestioni dell’Inps, possono chiedere che il contributo previdenziale sia applicato nella misura del 50% (art. 59, comma 15, Legge 27 dicembre 1997 n° 449).

Sono esclusi da tale agevolazione i titolari di pensione di reversibilità, mentre è consentita ai titolari di assegno di invalidità.

Il beneficio può essere riconosciuto anche per periodi contributivi precedenti la data di presentazione della domanda solo a seguito di formale richiesta degli interessati ed a condizione che non si sia già proceduto alla liquidazione di supplementi di pensione, fermi restando il limite del primo gennaio 1998 e la sussistenza, per i periodi di riferimento, dei requisiti dell’età e del pensionamento.

N.B.: In questo caso l’accredito contributivo ed il conseguente supplemento di pensione viene ridotto della metà.

Source

Spazio pubblicitario riservato ad inserzionista "Italia Servizi"

Richiedi informazioni sui prodotti Italia Servizi

Elenco servizi: agevolazioni, finanziamenti, norme e tributi.

Operativi su tutto territorio Italiano