La rete Adessonews è un aggregatore di news è pubblica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.  Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli  in qualsiasi momento clicca qui.  Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza.

Cerca: Agevolazioni Finanziamenti Norme e Tributi sulla rete ADESSONEWS

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
#adessonews
Nostri Servizi

Finanziamento Rolex 2019: come comprare un Rolex a rate

Spazio pubblicitario riservato ad inserzionista "Italia Servizi"

Richiedi informazioni sui prodotti Italia Servizi

Elenco servizi: agevolazioni, finanziamenti, norme e tributi.

Operativi su tutto territorio Italiano

 

Desiderate acquistare un orologio Rolex a rate, con un finanziamento? Niente paura, perché non son pochi gli istituti di credito o addirittura le stesse gioiellerie, a fornire poi al cliente al momento dell’acquisto la possibilità di rateizzare l’intera somma dovuta così da non pesare insistentemente sul bilancio familiare. Basti considerare che un Rolex si aggira di norma intorno ai 9 mila euro, una somma della quale spesso non tutti dispongono. Non per tale ragione però bisogna necessariamente abbandonare l’idea di sfoggiare al polso questo gioiello in tutti i sensi; a seguire informazioni, simulazioni di finanziamento e suggerimenti utili per riuscire ad acquistare un orologio della marca Rolex comodamente a rate.

Come comprare un Rolex a rate in gioielleria con finanziamento

Le più grandi gioiellerie italiane autorizzate alla vendita dei Rolex , spesso forniscono al cliente la possibilità di effettuare il pagamento della somma dovuta attraverso delle semplici micro rate mensili variabili e che rispondono alle esigenze economiche di ognuno. Queste gioiellerie tendono spesso ad appoggiarsi a delle famose filiali che concedono ai clienti la possibilità di pagare l’orologio come a loro fa comodo, ma ecco che in tal caso bisogna anche considerare i lati positivi e negativi della questione. Ovviamente tra i pro derivanti da un acquisto coadiuvato da un istituto di credito c’è la possibilità di ottenere subito l’orologio, ma tra i contro invece, c’è da calcolare anche l’ammontare degli interessi e la somma extra che spesso molte gioiellerie richiedono ai fini dell’avvio di una pratica di finanziamento.  Di norma la durata del prestito parte da un minimo di tre mesi ed arriva fino ad un massimo di due anni, perché in questi casi si tratta comunque di micro prestiti che il più della volte non superano la soglia dei venti mila euro. Non sono però da sottovalutare i tassi di interesse, spesso ritenuti dai clienti troppo elevati e che superano il 10%, ma andiamo più dettagliatamente a scoprire come si può rateizzare un Rolex, e quali altre soluzioni alternative vengono proposte al giorno d’oggi dalle gioielleria per andare incontro alle esigenze economiche dei loro clienti.

Il prezzo di un Rolex varia a seconda del modello scelto, per cui si parte dalla versione più economica, per così dire, che riguarda il modello Rolex Submariner Data, il cui costo si aggira attorno alla cifra di 6 mila euro, fino a finire al modello Rolex Submariner Data 16618 Ouster con tanto di pietre incastonate sul quadrante che costa invece oltre 20 mila euro. Supponiamo che il cliente abbia il desiderio di acquistare un modello di orologio il cui prezzo da rateizzare è 15 mila euro. Facendo affidamento alla Findomestic, uno degli istituti di credito ai quali le gioielleria italiane fanno spesso riferimento, il cliente potrà decidere di pagare la somma così come segue: si può partire da un minimo di ventiquattro rate mensili del valore di poco meno di 700 euro al mese, oppure ancora trentasei rate mensili del valore di 430 euro. Chiaramente il finanziamento può anche essere esteso come abbiamo già accennato fino ad un massimo di due anni, per cui in 48 rate mensili del valore di 360 euro, il Rolex potrà essere vostro. Non finisce però qui, perché bisogna anche calcolare l’ammontare degli interessi Tan e Taeg he equivarranno rispettivamente al 7% e all’8%. Ogni finanziamento potrà poi includere sempre secondo le richieste del cliente anche un’assicurazione che in caso di mancato pagamento da parte dell’intestatario del finanziamento, provveda a colmarne le lacune economiche.

Comprare un Rolex a rate è possibile anche facendo richiesta alla Findomestic per quello che l’istituto definisce come “piccolo prestito”; il cliente dunque potrebbe chiedere prima all’agenzia di ottenere il prestito e pagare successivamente la gioielleria risparmiando qualcosina dal punto di vista degli interessi. L’offerta proposta tutt’oggi dalla Findomestic riguarda proprio la concessione di 15 mila euro da rimborsare a meno di 200 euro al mese per un totale di 96 rate mensili, a differenza del limite massimo di 48 se si effettua la convenzione con le gioiellerie. Ecco che in tal senso, gli interessi da aggiungere alla cifra dovuta saranno il 6,25% il tan e il 6,43% il taeg. Al termine delle mensilità previste il cliente avrà pagato la somma di 19 mila euro interessi inclusi, escludendo però tasse e diritti da pagare alle gioiellerie in caso diacquisti con finanziamenti convenzionati. Acquistare infatti un Rolex mediante una gioielleria e con un finanziamento agevolato, può essere leggermente più costoso del fare in prima persona affidamento ad un istituto di credito e chiedendo la cessione di un mini prestito.

Finanziamenti Rolex 2019: acquisto a rate con le finanziarie

Altre gioiellerie delle principali città italiane, per dare la possibilità ai clienti di acquistare il tanto voluto orologio della marca Rolex, effettuano accordi e convenzioni anche con la Compass, che differentemente dalla Findomestic sopra citata, ha dei tassi di interesse differenti. L’importo minimo da finanziare è in questo caso 500 euro, mentre l’importo massimo finanziabile è 30 mila euro. Per quanto riguarda la durata del prestito, il cliente potrà scegliere di restituire la somma dovuta alla gioielleria partendo da un minimo di sei fino ad arrivare a 60 mensilità. Ipotizziamo anche in questo caso che il cliente acquisti un Rolex da 30 mila euro; questo lo si potrà rimborsare all’istituto di credito con 48 rate mensili da poco meno di 700 euro al mese, oppure ancora in 60 rate mensili da quasi 600 euro al mese. Gli interessi da applicare equivarranno al 7% per quanto concerne il tan e all’8,90% per quanto concerne il taeg. E’ possibile invece acquistare un Rolex a rate anche se il cliente non è in possesso di una busta paga? In tal caso le gioiellerie non saranno da ritenere responsabili della mancata accettazione dell’avvio del finanziamento, ma il cliente potrà fare affidamento ai vantaggiosi micro prestiti che vengono predisposti proprio per coloro che non sono in grado di dimostrare di possedere tutti i requisiti per un prestito. L’importante in tal caso è dichiarare l’esistenza di un garante o mettere sotto ipoteca dei beni preziosi come garanzia in caso di mancato rimborso di tutta la somma dovuta. Infine poi, un’altra soluzione più rapida e comoda per ottenere l’orologio dei vostri sogni è il fare affidamento ai finanziamenti online; scopriamo di cosa si tratta.

Non sono poche al giorno d’oggi le gioiellerie che mettono a disposizione dei propri clienti anche la possibilità di realizzare acquisto e finanziamento direttamente online per via telematica; in tal caso è bene prima accertarsi della veridicità della gioielleria e anche degli orologi venduti per evitare di finire di essere truffati. Per ottenere un prestito e acquistare un Rolex online di norma le gioiellerie chiedono questi tre requisiti essenziali: maggiore età, cittadinanza italiana e conto corrente dal quale poter prelevare il denaro una volta terminato l’acquisto. Spesso le gioielleria si appoggiano a della banche locali che garantiscono la massima trasparenza e riservatezza dei dati del cliente. Un piccolo acquisto, per così dire, del valore di 2 mila euro ad esempio, si potrà rimborsare in 48 rate da poco meno di 50 euro al mese, tenendo conto però come già accennato in precedenza, che spesso in questi casi i tassi di interesse arrivano a toccare anche il 10%. Altri rivenditori propongono invece sui loro siti la concessione di denaro a zero tassi di interessi, come ad esempio il finanziamento proposto dalla Agos Ducato per l’acquisto di un orologio di marca Rolex del valore di 3 mila euro, che il cliente potrà restituire con tan e taeg a tasso zero, purché restituisca però’ l’ammontare in una durata massima di due anni. Ecco che in questo caso si andranno a pagare delle piccola rate di meno di 40 euro al mese per arrivare a ricoprire l’intero valore del bene acquistato. Il tasso zero non è applicato dalla Agos per orologi che superano i 5 mila euro di prezzo, ai quali invece verranno applicati tan e taeg al 6 e 7%.

Ultima eventuale soluzione per poter acquistare un Rolex mediante una trattativa di credito, è quella di richiedere alla banca il cosiddetto prestito cambializzato, che non avrà degli interessi che andranno successivamente a pesare sull’importo finale della somma dovuta, ma che però costringe l’intestatario a pagare ogni rata pena la confisca di beni in caso di mancato rispetto delle normali norme di pagamento come previsto dall’accordo con la banca.Altre gioiellerie infine possono anche proporre ai clienti il cosiddetto acquisto con permuta basato sulla valutazione di un vecchio orologio, chiaramente in questo caso al pari del Rolex, dal quale si può arrivare ad ottenere anche fino ad un ammontare massimo di tre mila euro. Le soluzioni dunque per acquistare un Rolex a rate esistono e possono davvero essere alla portata di tutti, l’importante è prestare attenzione e diffidare dalla vendita online di prodotti contraffatti prima di procedere alla firma di un eventuale contratto di finanziamento.

Source

Spazio pubblicitario riservato ad inserzionista "Italia Servizi"

Richiedi informazioni sui prodotti Italia Servizi

Elenco servizi: agevolazioni, finanziamenti, norme e tributi.

Operativi su tutto territorio Italiano