La rete Adessonews è un aggregatore di news è pubblica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.  Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli  in qualsiasi momento clicca qui.  Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza.

Cerca: Agevolazioni Finanziamenti Norme e Tributi sulla rete ADESSONEWS

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
#adessonews
Nostri Servizi

Mutuo Prima Casa 3 Modi per Avere il Mutuo 100 per Cento!

Spazio pubblicitario riservato ad inserzionista "Italia Servizi"

Richiedi informazioni sui prodotti Italia Servizi

Elenco servizi: agevolazioni, finanziamenti, norme e tributi.

Operativi su tutto territorio Italiano

 


Home » Mutuo Prima Casa 3 Modi per Avere il Mutuo 100 per Cento!

Mutuo prima casa, scopri subito la convenienza del mutuo acquisto prima casa tramite Globalfin. Se vuoi scoprire come ottenere un mutuo prima casa e stai cercando nel web la migliore banca per questo tipo di finanziamento, affidati ai nostri esperti, richiedi subito una simulazione mutuo prima casa.

Per un contatto veloce è sufficiente compilare il modulo che trovi sul nostro. Entro pochi minuti dall’inoltro richiesta, riceverai una chiamata da parte di un nostro consulente; verificherai la nostra offerta e potrai fare un confronto sui vantaggi a tua disposizione.

Successivamente sarà fissato un appuntamento, direttamente a casa tua, con un nostro esperto. Dove vivi? Modena, Milano, Pavia, Belluno, Roma, Napoli, Lecce, Caltanissetta, Firenze, Cagliari? Non ti preoccupare, sia presenti su tutto il territorio nazionale.

Importante! La richiesta non sarà segnalata a Crif o ad altre banche dati creditizie, così non penalizzeremo il tuo merito creditizio.

Hai una domanda? Scrivi subito un commento nello spazio che trovi in fondo alla pagina. Un esperto ti risponderà tempestivamente (servizio gratuito).

Vediamo insieme maggiori dettagli sul mutuo ipotecario prima casa.

Mutuo prima casa: requisiti

Cosa guarda una banca per decidere se accordare un mutuo oppure non concederlo? Come funziona? I due fattori principali sono:

  • il reddito del o dei richiedenti, intenso come importo mensile percepito
  • il valore dell’immobile in garanzia

Mutuo per prima casa, reddito mensile utile.

Il linea generale possiamo dire che il rapporto fra rata di mutuo e reddito mensile percepito deve rientrare nel 35/40%. Facciamo un esempio. Ipotizziamo che Luca è interessato a un mutuo:

  • tasso fisso
  • importo richiesto 100000 euro
  • rata mensile 600 euro
  • stipendio di Luca 1200 euro mensili

In questo caso il rapporto rata reddito (35/40%) non è rispettato.

  • Stipendio di Luca 1200 euro
  • rapporto rata reddito 40% (1200*40%) = 480 euro
  • rata massima sostenibile da Luca = 480 euro mensili

Luca, in questo esempio ha due soluzioni:

  • rivalutare la richiesta aumentando la durata del mutuo fino a 30 anni, cercando in questo modo di ridurre la rata mensile al di sotto dei 480 euro.
  • procedere con un garante mutuo prima casa, ovvero una seconda firma (coniuge, compagna, parante di primo grado), ovviamente percettore di reddito.

Garante mutuo prima casa

Nel secondo caso Luca coinvolgerà la compagna, dipendente di una ditta a tempo indeterminato con reddito mensile di 1000 euro. Ora il rapporto rata reddito sarà:

  • somma degli stipendio (Luca + compagna) = 1200 + 1000 = 2200 euro
  • rapporto rata reddito 40% = 2200*40% = 880 euro

In questo caso la pratica è fattibile.

Casa e mutuo, il valore dell’immobile

Il valore commerciale dell’abitazione che intendi acquistare è un dato essenziale per determinare la fattibilità della richiesta. Nell’esempio sopra riportato, Luca con la sua compagna hanno le carte in regola per poter ottenere il finanziamento prima casa, ma ora bisogna verificare se la casa dei loro sogni ha sufficiente capienza.

Generalmente la banca eroga un mutuo di importo non superiore rispetto all’80% del valore dell’abitazione oggetto della compravendita. Per determinare questo dato, l’istituto di credito si affiderà a un perito (geometra o architetto) che si attiverà per periziare il bene.

Nel caso di Luca, interessato a un mutuo 1 casa di 100000 euro, il perito dovrà stimare l’immobile per un importo non inferiore a 125000 euro. 125000 (valore dell’immobile dopo la perizia) * 80% = 100000 euro. In questo caso la banca procederà con la delibera della pratica.

Ma se l’abitazione venisse stimata solo 108000 euro? Se si tratta di un mutuo 80%, la banca concederà massimo 86400 euro (108000*80% = 86400 euro). Come fare in questi casi? Luca e la sua compagna hanno due soluzioni:

  • utilizzare i propri risparmi per colmare la somma non ottenuta con il prestito ipotecario
  • chiedere al proprio istituto, o a un’altra banca, la rivalutazione della richiesta con  mutuo 100 per cento prima casa

Mutuo 100 per cento

Sono molte le ricerche online per “mutuo 100 prima casa“; la soluzione mutui al 100 è la possibilità di acquistare l’immobile che si desidera, finanziando l’intera somma di denaro utile alla compravendita. Generalmente le offerte mutuo proposte dalla maggior parte delle banche Italiane limita la soglia massima di richiesta all’80% rispetto al valore dell’immobile.

Vediamo subito l’esempio di un nostro cliente. Lorenzo, residente a Brescia, ci ha contattato scrivendoci questo messaggio:

Buongiorno, sono interessato a fare un mutuo in due persone, io e mia moglie. Lavoriamo tutti e due come dipendenti, io in una fabbrica metalmeccanica, lei in un centro commerciale. Abbiamo un buon stipendio, ma non siamo riusciti in questi anni ad accantonare risparmi a sufficienza per poterci permettere di comprare casa. 

Abbiamo visto un immobile del valore di 128000 euro, un affare. La nostra banca non ci concede oltre 80%, quindi solo 102000 euro, ma a noi serve finanziare tutto. Siamo interessati a una simulazione di un mutuo totale cointestato, senza garante, con il miglior tasso variabile, magari se potete indicarci se meglio tasso fisso o variabile. Non abbiamo altri prestiti; gli ultimi li abbiamo finiti di pagare, regolarmente, pochi mesi fa. Potete aiutarci?

Lorenzo e Gloria hanno comprato la loro prima abitazione grazie a un “mutuo 100 valore immobile“, soluzione ideale alle loro esigenze. Fra le varie offerte, si sono orientati su un tasso fisso, durata 30 anni.

Spazio pubblicitario riservato ad inserzionista "Italia Servizi"

Richiedi informazioni sui prodotti Italia Servizi

Elenco servizi: agevolazioni, finanziamenti, norme e tributi.

Operativi su tutto territorio Italiano

 

Mutuo acquisto e ristrutturazione

Come accedere a un mutuo prima casa acquisto e ristrutturazione? Le condizioni sono le medesime di un prestito prima casa, ovvero la banca erogante valuterà se il richiedente percepisce sufficiente reddito per pagare la rata di mutuo e contemporaneamente far fronte ai canonici impegni mensili di una famiglia.

Quando si parla di ristrutturazione, l’istituto erogante potrà stabilire due condizioni:

  • erogare la somma richiesta in un unica soluzione, contestualmente all’atto di rogito per la compravendita dell’immobile
  • dividere in più soluzioni la somma eccedente la parte di mutuo necessaria a comprare casa.

Nel secondo caso quindi la banca erogherà in una o più tranches i soldi utili al pagamento delle opere di recupero sull’immobile.

Bisogna inoltre tenere in considerazione il valore dell’immobile al momento della compravendita rispetto a quello che acquisirà una volta finiti i lavori di ristrutturazione. Questo dato è fondamentale per determinare l’importo massimo che si potrà ottenere per il mutuo casa.

Mutuo a segnalati in banca dati Crif

Esistono banche che fanno mutui a cattivi pagatori? Se parliamo di mutuo vero e proprio no, non ci sono soluzioni proprio per le segnalazioni Crif o in generale nelle banche dati creditizie. Allora come ottenere un mutuo se segnalati Crif?

Ermanno, una nostra cliente di Bologna, ci ha posto proprio questa domanda:

…esistono mutui per cattivi pagatori? Se sono segnalato al crif posso avere un mutuo? Con la mia ragazza abbiamo intenzione di acquistare casa, ma io ho avuto dei problemi con la mia banca e sono finito nella lista dei cattivi pagatori. Ho già provato a fare una richiesta ma nulla da fare. Grazie

Purtroppo non è possibile; in alternativa, qualora la somma ottenuta fosse sufficiente a garantire l’acquisto, bisogna optare tra una delle soluzioni previste per i così detti cattivi pagatori. Per maggiori dettagli su questa opportunità, scopri subito come ottenere un mutuo con segnalazione crif (clicca sul link e accedi alla pagina).

Simulazione mutuo prima casa, perché Globalfin?

Siamo una società di mediazione del credito regolarmente iscritta all’albo OAM n M359. Il mediatore è un broker mutui prima casa, ovvero una società convenzionata con tante banche e finanziarie, con lo scopo di individuare sul mercato il mutuo più conveniente prima casa (in questo caso) o più in generale il miglior finanziamento.

A differenza di una banca, che ti proporrà solo i suoi prodotti, noi ci interessiamo a trovare il miglior mutuo adatto a te, confrontando decine di offerte presenti sul mercato. L’offerta sarà ritagliata su misura per te.

Confronto mutui prima casa, come funziona?

Il primo passo e compilare la richiesta tramite il modulo presente sul nostro sito (la richiesta non verrà segnalata alle banche dati creditizie come Crif, così tuteliamo il tuo merito creditizio). Dopo pochi minuti un nostro esperto ti contatterà e insieme verificherete la fattibilità della richiesta e il nostro miglior preventivo mutuo prima casa.

Successivamente concorderete un appuntamento, anche a domicilio, con un nostro consulente così potrai verificare nel dettaglio le condizioni di mutuo confronto l’offerta del tuo istituto di credito.

Ti guideremo passo passo dalla richiesta fino all’erogazione il giorno dell’atto notarile.

Vantaggi

Siamo in grado di metterti a disposizione tantissime soluzioni, dal mutuo 100 per 100, al mutuo acquisto e ristrutturazione, al mutuo costruzione prima casa. Gestiamo tutte le fasi burocratiche, dall’istruttoria della richiesta fino all’organizzazione delle varie fasi che ti porteranno a comprare casa. Una consulenza a tutto tondo.

Valutiamo la tua richiesta anche se un altro istituto ha ottenuto esito negativo dalla sua banca. È il caso di Angelo e Vittoria di Verona che ci hanno contattato perché non riuscivano a ottenere il mutuo:

Buongiorno, io e il mio ragazzo vorremmo comprare casa. Io lavoro a tempo determinato e lui a tempo indeterminato. In totale portiamo a casa 2600 euro, lui ha un buon stipendio, circa 1500 euro.

Abbiamo chiesto il mutuo BNL, la nostra banca, con tasso variabile, ma non siamo riusciti a far nulla per colpa del mio lavoro precario. Abbiamo provato anche tramite l’agenzia immobiliare che ci ha proposto il mutuo casa Unicredit…nulla da fare. Cercando nel web miglior mutuo prima casa abbiamo trovato il vostro sito. Potete aiutarci? La nostra è una richiesta mutuo prima casa cointestato. Non abbiamo problemi di crif o altro, siamo buoni pagatori. Nel caso valutiamo anche il tasso fisso.

Angelo e Vittoria hanno ottenuto il loro finanziamento; abbiamo individuato un istituto disposto a considerare entrambi i redditi, anche se Vittoria, al momento della richiesta, non aveva un lavoro a tempo indeterminato.

Affidati subito ai nostri consulenti! Scopri come è facile comprare casa con mutuo.

Source

Spazio pubblicitario riservato ad inserzionista "Italia Servizi"

Richiedi informazioni sui prodotti Italia Servizi

Elenco servizi: agevolazioni, finanziamenti, norme e tributi.

Operativi su tutto territorio Italiano